Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab11182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Alano Spagnolo

alanospagnolo

L'Alano Spagnolo, come dice lo stesso nome, trae origine probabilmente dalla Spagna, anche se, le notizie a questo riguardo sono incerte. Spesso l'alano viene anche, impropriamente, chiamato Danese.

L'Alano Spagnolo è una specie completamente estinta e scomparsa.

Secondo le più svariate ipotesi questa specie giunse in territorio iberico nel quinto secolo, probabilmente durante le invasioni barbariche.

L'Alano Spagnolo non è una razza riconosciuta dalla Federazione Cinotecnica Internazionale. Ci sono pochissime notizie in merito, tutte risalenti al periodo post guerra mondiale. È comunque una razza antica e di valore. Oggi qualcuno sostiene ancora che ci siano molti esemplari in giro per il mondo ma, non ci sono prove certe a riguardo. L'opinione più realistica è che il Perro delle Canarie l'abbia sostituito completamente.

L'Alano Spagnolo era il tipico cane di taglia grande. Le sue caratteristiche erano comuni ai molossi europei di oggi ed era, infatti, era un cacciatore di selvaggina, molto coraggioso e resistente.

Pare che l'Alano Spagnolo sia stato utilizzato anche durante l'uccisione della popolazione Indios da parte dei Conquistadores nel periodo della conquista.

La poca documentazione sull'Alano Spagnola evidenzia il fatto che fosse un cane sia coraggioso che intelligente, molto protettivo nei confronti del suo territorio e un gran cacciatore. Nell'aspetto fisico è una razza simile al Dogo Argentino.

Inoltre, l'Alano Spagnolo prese parte ai combattimenti con i feroci tori ma, era capace di distinguersi sempre rispetto alle altre specie. Spesso veniva anche impiegato nelle battute di caccia notturne.

Per tradizione l'Alano è considerato una delle razze canine più eleganti e regali, addirittura se ne è spesso parlato come dell'"Apollo tra i cani". La sua bellezza fisica fa così passare in secondo piano altre caratteristiche, come l'intelligenza, oppure la capacità di apprendimento.

È un molossoide, di cui presenta le tipiche particolarità, ad esempio l'imponenza della struttura ossea oppure i tratti del muso. L'aspetto differente sta invece nell'altezza (è, infatti, un animale più tozzo).

La testa ha una forma rettangolare ed è larga, gli occhi sembrano cadenti e le labbra sono abbondanti. Le orecchie sono triangolari e, fino a non molto tempo fa, venivano tagliate affinché rimanessero dritte.

L'Alano è un tipico cane da caccia e da guardia ma, è principalmente un cane da compagnia. Questo perché l'alano non è aggressivo ma,anzi,sensibile.

Una sua caratteristica è l'altezza, infatti i cani più alti al mondo sono quasi sempre alani oppure levrieri irlandesi. Di solito l'altezza va da circa 80 cm per i maschi a 72 cm per le femmine. Il peso invece si aggira tra i 70 kg ed i 95 kg per i maschi e i 45 kg ed i 65 kg per gli esemplari femmina.

Le tipiche varietà nel colore sono tre: può essere tigrato e fulvo, completamente bluastro oppure arlecchino nero.