Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Gio08172017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

"Cavalcando l'autismo" il progetto dell'Associazione Onlus

cavalli autismo

Oggi, l'attenzione ricade sull'associazione Onlus e su un suo evento, organizzato per undici ragazzi autistici dalle loro madri: "L'emozione non ha voce". Padrino d'eccezione Mogol insieme alla moglie.

I ragazzi hanno trascorso una settimana a cavallo nelle zone dell'Alta Sabina e dell'Umbria meridionale; sono partiti dal centro militare di equitazione di Montelibretti per arrivare fino a casa di Mogol ad Avigliano Umbro.

L'esperienza è stata molto emozionante e formativa, un viaggio nell'autonomia più totale, lontano dai genitori per cercare di favorire la comunicazione e le relazioni tra loro.

"Cavalcando l'autismo" vuole richiamare la cavalcata che Mogol fece con Battisti fino a Roma, ma, in questo caso, i ragazzi hanno cavalcato per 100 km divisi in sei tappe, attraversando boschi, radure, costeggiando il Tevere e salendo vari chilometri in collina per poi scendere fino a casa di Mogol. 

Il team del progetto era composto da 11 adolescenti, un medico e 17 operatori del settore psicologico e motorio, nonché da una ventina di bellissimi cavalli ed una carrozza per far riposare a turno i ragazzi. 

Ancora una volta, i cavalli si sono dimostrati adatti a situazioni delicate ed hanno saputo collaborare insieme agli umani per regalare a questi ragazzi momenti indimenticabili.