Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Mar09192017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Due uomini denunciati per aver dopato un cavallo in una corsa

Due uomini denunciati per aver dopato un cavallo in una corsa

Due persone sono state indagate per aver somministrato farmaci proibiti a cavalli da corsa.

Due uomini interni al mondo delle gare dei cavalli, il titolare di una scuderia di cavalli da corsa dell’ippodromo di Vinovo e un allenatore e drive, sono le due persone segnalate dall’Antidoping  ai NAS dei carabinieri.

I due indagati per frode in competizione sportiva e per maltrattamento di animali sono di Nichelino e di None, nella provincia di Torino in Piemonte.

I carabinieri del NAS li hanno denunciati il 29/04/2015 e data l’accusa avrebbero sottoposto a dei cavalli da corsa dei medicinali non consentiti e considerati dopanti. I medicinali erano antidolorifici e sarebbero stati somministrati a un cavallo durante una corsa svoltasi al galoppatoio di Vinovo nell’estate del 2014.

I carabinieri sono intervenuti data la segnalazione dell’ufficio antidoping di Roma il quale ha ritrovato, attraverso le analisi del sangue del cavallo, la sostanza dopante nel circolo dell’animale in quel momento.