SPOT
Risultati da 1 a 9 di 9
Discussione:

imboccatura pelham

  1. #1

    imboccatura pelham

    Ho un murgese di 10 anni da circa 15 giorni..è stato abituato ad una imboccatura pelham..sembra abbia sempre usato quel tipo...ma come gli viene messa vedo che cambia espressione ed appena ci sali si alza e sgroppa fino a quando non parti..ho l'impressione che quel tipo di imboccatura sia troppo dura..potete darmi un consiglio su come cambiarla? Su che imboccatura passare?

  2. #2
    Ciao! Intanto direi di controllare i denti (controllo che consiglio sempre appena preso un cavallo), In secondo luogo non è detto che sia una forma di rifiuto del morso, ma un rifiuto del lavoro (dovuto a diversi fattori sia fisici che psicologici). Terzo se crea problemi appena monti potrebbe essere un problema anche legato alla sella o alle cinghie. Quarto per cambiare imboccatura bisogna vedere che tipo di cavallo è, perchè non tutte vanno bene con tutti i cavalli e e molto dipende dalla mano del cavaliere. Le imboccature più leggere sono i filetti semplici (a oliva, a d o a barre) oppure i morsi in gomma morbidi, ma queste con cavalli tiratori e molto sulla mano, se non montati correttamente rischiano di dare problemi di gestione proprio perché molto leggere,

  3. #3
    Dipende dal cavallo e soprattutto dal lavoro che vuoi fare con il tuo cavallo e dalla disciplina che pratichi, ci sono parecchi morsi e filetti che neanch'io ne so dell'esistenza. Il pelham secondo me è ottimo, l'ho usato per parecchi cavalli e devo dire che mi sono trovato a dir poco bene, ripeto dipende dal lavoro e da dove vuoi che il filetto/morso faccia effetto.

  4. #4
    Di solito faccio passeggiate e piccoli trekking, ho provato con più selle e lo faceva comunque...da qualche giorno comincia ad andare meglio..probabilmente è solo il cambiamento di ambiente.( è stato praticamente per 8 anni sempre con la stessa persona, forse deve solo ambientarsi)...grazie ad entrambi per i consigli

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Patty Visualizza Messaggio
    Di solito faccio passeggiate e piccoli trekking, ho provato con più selle e lo faceva comunque...da qualche giorno comincia ad andare meglio..probabilmente è solo il cambiamento di ambiente.( è stato praticamente per 8 anni sempre con la stessa persona, forse deve solo ambientarsi)...grazie ad entrambi per i consigli
    Ti capisco molto bene, quando alcuni cavalli arrivano nel mio maneggio, sono a dir poco terrorizzati. Una volta sono riusciti a buttare giù un box in legno massello. L'imboccatura per me è giusta, se la l'ormai vecchia proprietaria usava il pelham da 8 anni non vedo perchè con te non lo dovrebbe utilizzare.

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Raggio Visualizza Messaggio
    Ti capisco molto bene, quando alcuni cavalli arrivano nel mio maneggio, sono a dir poco terrorizzati. Una volta sono riusciti a buttare giù un box in legno massello. L'imboccatura per me è giusta, se la l'ormai vecchia proprietaria usava il pelham da 8 anni non vedo perchè con te non lo dovrebbe utilizzare.
    Magari lei ha una mano più pesante della vecchia proprietaria, non è detto che non possa cambiare, mi pare che sia un morso molto forte. Potrebbe anche provare con uno più leggero e vedere se ottiene risultati migliori, magari il cavallo si rilassa e lei raggiunge il suo obiettivo. Secondo me a volte provare a cambiare quello che per gli altri era assodato può essere interessante e costruttivo, in ogni caso sarà un'esperienza che l'aiuterà a capire se era la soluzione giusta.

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Antonella Visualizza Messaggio
    Magari lei ha una mano più pesante della vecchia proprietaria, non è detto che non possa cambiare, mi pare che sia un morso molto forte. Potrebbe anche provare con uno più leggero e vedere se ottiene risultati migliori, magari il cavallo si rilassa e lei raggiunge il suo obiettivo. Secondo me a volte provare a cambiare quello che per gli altri era assodato può essere interessante e costruttivo, in ogni caso sarà un'esperienza che l'aiuterà a capire se era la soluzione giusta.
    Preferisco non rischiare con i filetti, ho avuto brutte esperienze con i miei allievi. Non sai gli effetti negativi che può avere un cavallo. Senza alcun dubbio il pelham è forte, ma se la vecchia proprietaria lo usava abitualmente un motivo ci sarà. Gli effetti che può provocare un filetto troppo leggero è che il cavallo prenda la mano e inizi a non fermarsi più. Poi sta a te decidere, il mio consiglio è quello di non cambiare, mentre se decidi di farlo a tuo rischio e pericolo.

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da Raggio Visualizza Messaggio
    Preferisco non rischiare con i filetti, ho avuto brutte esperienze con i miei allievi. Non sai gli effetti negativi che può avere un cavallo. Senza alcun dubbio il pelham è forte, ma se la vecchia proprietaria lo usava abitualmente un motivo ci sarà. Gli effetti che può provocare un filetto troppo leggero è che il cavallo prenda la mano e inizi a non fermarsi più. Poi sta a te decidere, il mio consiglio è quello di non cambiare, mentre se decidi di farlo a tuo rischio e pericolo.
    Naturalmente prima lo deve provare in un luogo chiuso non in aperta campagna, così può verificare come reagisce il cavallo. Se vede che è ingestibile rinuncia al filetto e ritorna al pelham poi certo la decisione sta a lei.

  9. #9
    io penso - parere personale senza nessuna pretesa di essere esperto perché non lo sono - che dipende da quello che vuoi e quanto ami i CAVALLI - più che l'equitazione -. Io idealmente, cercherei di non userei mai qualcosa di più duro di un filetto : la mia idea per me stesso è che o sono in grado io di capire il cavallo e addestrarlo correttamente e sapere gestire eventuali intemperanze, oppure non sono un cavaliere e piuttosto mi tengo il cavallo al pascolo. poi se riuscirò ad avere molta sensibilità potrò permettermi anche un pelham, che ha senso solo se uno appunto lo usa in modo millimetrico. ma comunque è VOLONTA'. ho visto ad una gara di salti un tizio partecipare con un cavallone irrequieto - non ricordo se maschio o femmina - e ... non usava alcuna imboccatura!! e no, non aveva alcuna testiera punitiva era una normalisima testiera con i due anelli del filetto ma senza il filetto. certo devi essere disposto a sacrificare tempo e non fare forse tutto quello che volevi. dipende da te.

    la differenza tra una moto e un cavallo è che il cavallo ha una volontà e una intelligenza e proprio in virtù di queste può diventare un compagno e non solo una moto. volergli piegare la volontà con una imboccatura dura PER ME significa non essere cavalieri - ripeto, nessuno si offenda, magari cambierò idea col tempo - ma soprattutto non amare l'equitazione come mezzo per stabilire anche un contatto empatico con queste creature meravigliose ma appunto solo come modo per emozionarsi da soli con una bestia che si comporta come una macchina. sicuramente se ti sei posta questo dubbio è perché hai un certo tipo di sensibilità e se ce l'hai sono sicuro che con MOLTA PAZIENZA - perché cambiare imboccatura sicuramente richiede molto lavoro - e magari facendo vedere quel cavallo ad un esperto che la pensa come te, riesci sicuramente ad arrivare ad un filetto. hai tempo tanto, è il tuo cavallo, e per di più lo monti per pura passione, non lo strumentalizzi per le gare. del resto in giro c'è un sacco di gente che rovina questi animali perché dove non è capace o non ha pazienza, va giù di imboccature pesanti, li maltratta e quando sono stati sfruttati abbastanza li vende... come una moto. è capitato al mio istruttore che si è ritrovato un bel cavallino di 6 anni che impennava, usciva di testa, era nevrotizzato dal proprietario precedente. lo sta lavorando e sta ottenendo ottimi risultati - l'ho montato anch'io - e ovviamente usa un semplicissimo filetto. un 'altra persona invece lo avrebbe preso gli avrebbe messo una imboccatura ancora più violenta e via che "si risolve" il problema, finché il cavallo non esce ancora più di testa e si pensa di sopprimerlo o punirlo severamente e sicuramente si dice "eh non era proprio gestibile, era pericoloso". chissà quanto può essere sereno un animale che sa che quando viene montato deve soffrire.

    poi magari le ragioni per cui ha quell'imboccatura sono altre ma vale la pena provare a capirlo con qualcuno. cerca qualcuno che può vederlo e provaci, secondo me non sarà comunque inutile. mi sento di dirlo non perché sono esperto di cavalli ma perché sono questioni di empatia, non di tecnica, e nel mio piccolissimo vedo che funzionano, pur facendomi rispettare dalla cavalla che monto, che non è una killer ma è balorda pigra e ogni tanto si spaventa e butta giù la gente, ma quando entri in sintonia e ti sforzi di capire come prenderla, ottieni delle galoppate meravigliose e ti senti proprio su un titano
    Ultima modifica di Black Imp; 01-11-2012 alle 06:33 AM


Chi Ha Letto Questa Discussione: 0

Attualmente non ci sono utenti da elencare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:57 AM.
Powered by vBulletin® Version 4.2.0
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
vBulletin Skin By: PurevB.com
floatcontainer qrcontainerlifloatcontainer qrcontainer