SPOT
Risultati da 1 a 10 di 10
Discussione:

Pane secco al cavallo?

  1. #1

    Question Pane secco al cavallo?

    Io do abitualmente al mio cavallo pane secco, ma alcune persone ma hanno detto che gli fa male. è vero?
    Nome: Arnie_Apple.jpg
Visite: 3049
Dimensione: 63.4 KB
    Ultima modifica di Laura; 30-09-2012 alle 10:48 AM
    La ricerca di felicità finisce quando incontri un cavallo...se poi ti rapisce il cuore e ogni tuo momento libero...è amore vero!

  2. #2
    io l'ho sempre dato anche se in piccole quantità e non è mai successo nulla. se gli dai 4 o 5 panini nn succede nulla

  3. #3

    Alimentazione

    Cara lettrice, personalmente sono contrario all'introduzione del pane nell'alimentazione del cavallo e questo per il rischio di ostruzioni esofagee qual'ora non venga masticato correttamente o inumidito in maniera corretta da chi lo fornisce all'animale. Altro problema può derivare dal fatto che a livello intestinale, potrebbe provocare fermentazioni anomale con conseguente rischio di coliche. Il mio consiglio è quello di mantenere un alimentazione di base con fieno e acqua sempre a disposizione, e fornire mangime in quantitativi correlati al tipo di attività che effettua l'animale. L'introduzione di carote e mele può essere utile per fornire vitamine e minerali, ma non bisogna esagerare. I sali possono essere introdotti con appositi blocchi facilmente appendibili nel box. Ricorda che bisogna rispettare quella che è la natura di un animale. Il gold standars rimane il pascolo ricco e abbondante.

  4. #4

    pane secco

    [QUOTE=Laura;2022]Io do abitualmente al mio cavallo pane secco, ma alcune persone ma hanno detto che gli fa male. è vero?
    Nome: Arnie_Apple.jpg
Visite: 3049
Dimensione: 63.4 KB[/QUOTE
    bene non gli fa, soprattutto se il cavallo è già soggetto a coliche o altri problemi gastrointestinali. Danne solo in quantità molto piccole. Se ti avanza molto pane secco dallo piuttosto ai cani

  5. #5
    Io glie l'ho dato tutte le volte che mi capitava, e non ha mai dato problemi. Penso che sia un po' come il vino per noi: c'è chi dice che fa male, altri che fa bene, ma secondo me basta non esagerare nelle quantità e non avrai assolutamente problemi. Cerca, magari, di dargliene un tot massimo a settimana, così vai sul sicuro.

  6. #6
    Anche io pensavo quello! Infatti ne do solo un po' ogni tanto. Magari qualche pezzettino ogni tanto, ma cerco sempre di non esagerare! Facendo così non ha mai avuto problemi!
    La ricerca di felicità finisce quando incontri un cavallo...se poi ti rapisce il cuore e ogni tuo momento libero...è amore vero!

  7. #7
    si lo puoi dare in piccole quantita anzi ti dico che lo mette piu in carne una cosa molto importante e che non dai da mangiare dell erba o verdura

  8. #8
    Cari lettori,
    il pane è costituito essenzialmente da carboidrati, ed il cavallo nel proprio intestino tenue, non è in grado di digerire grandi quantità di questi nutrienti (carboidrati), per tale motivo il pane non deve essere somministrato come alimento. Ricordiamoci che madre natura ha creato queste splendide creature e li ha fatti diventare erbivori, ovvero animali che traggono le loro fonti energetiche dall'erba e quindi da piante non legnose. L'erba contiene tutti gli elementi necessari al metabolismo di questa specie (carboidrati, lipidi, acqua, vitamine ecc ecc) ma in quantità non eccessive. Ovviamente spesso i cavalli vivono in box, e quindi l'alimentazione è basata su foraggio e mangime. E' concessa l'aggiunta di carote e mele tagliate in piccoli pezzi per evitare spiacevoli ostruzioni esofagee.Per chiarimenti non esitate a contattarmi al 3403124592 oppure docvetmancini@yahoo.it

    Riccardo Mancini
    DMV (Dottore in Medicina Veterinaria)
    Accreditato ECM

  9. #9

    conccordo

    Citazione Originariamente Scritto da Riccardo Mancini Visualizza Messaggio
    Cari lettori,
    il pane è costituito essenzialmente da carboidrati, ed il cavallo nel proprio intestino tenue, non è in grado di digerire grandi quantità di questi nutrienti (carboidrati), per tale motivo il pane non deve essere somministrato come alimento. Ricordiamoci che madre natura ha creato queste splendide creature e li ha fatti diventare erbivori, ovvero animali che traggono le loro fonti energetiche dall'erba e quindi da piante non legnose. L'erba contiene tutti gli elementi necessari al metabolismo di questa specie (carboidrati, lipidi, acqua, vitamine ecc ecc) ma in quantità non eccessive. Ovviamente spesso i cavalli vivono in box, e quindi l'alimentazione è basata su foraggio e mangime. E' concessa l'aggiunta di carote e mele tagliate in piccoli pezzi per evitare spiacevoli ostruzioni esofagee.Per chiarimenti non esitate a contattarmi al 3403124592 oppure docvetmancini@yahoo.it

    Riccardo Mancini
    DMV (Dottore in Medicina Veterinaria)
    Accreditato ECM


    conccordo pienamente alla sua risposta .........ma allora mi spiechi la crusca che compriamo,,,,???????????????

  10. #10
    La crusca, è un prodotto realizzato come residuo di lavorazione dei semi di frumento, orzo, segale, avena, ecc ecc quindi rappresenta la parte corticale (estrerna) del seme, come tale è fibrosa e quindi ha un basso valore nutritivo. Non bisogna confondere la crusca con la farina che è invece il prodotto da cui si ricava il pane.

    Riccardo Mancini
    DMV (Dottore in Medicina Veterinaria)
    Accreditato ECM


Chi Ha Letto Questa Discussione: 0

Attualmente non ci sono utenti da elencare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05:21 PM.
Powered by vBulletin® Version 4.2.0
Copyright © 2017 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
vBulletin Skin By: PurevB.com
floatcontainer qrcontainerlifloatcontainer qrcontainer