Salve Amici....ho un consiglio da chiedervi....essendo nuova in questo "mondo"!
Ho una Purosangue Inglesedi 5 anni...vive con noi da 2 anni (prima viveva allo stato brado adesso è abituata a vivere nel box durante la notte x il ricovero notturno e di giorno libera di pascolare nel terreno a lei destinato)......da circa qualche giorno ho notato che essendo costretta in box (ha nevicato parecchio le settimane scorse).....dopo che finisce di mangiare la sua normale razione di fieno....nell'attesa dell'altra....ha cominciato ha rosicchiare gli angoli del box.....ed oggi mi sono accorta che anche quando ha la possibilità di uscire fuori (è una sua scelta in quanto io le apro di mattina e la chiudo x la notte)...sempre nell'attesa della razione di fieno serale.....ha cominciato a rosicchiare anche la staccionata che delimita il paddock accanto ai box.
Come mai ha cominciato a comportarsi così?
Ha un carattere docilissimo (a discapito della veridicità del carattere nevrile del Purosangue), è abbastanza ubbidiente e non ha mai avuto il vizio ne di mordere nè di rosicchiare....penso che la razione di fieno sia sufficente...(è in stato di riposo xchè a causa del mio periodo di gravidanza non ho potuto ancora farla domare alla sella).....in quanto anche a detta del veterinario gode di buona salute....e qualche volta le porto del pane avanzato da casa che divide con l'asinello che le fà compagnia.
C'è rimedio a questo suo comportamento? Cosa devo fare?
Grazie....ciao S&M.