Salve,
scrivo per una domanda...per capire se potete aiutarmi.
Lunedi la mia gatta ha partorito e ha fatto 3 gattini sul tetto del portone di ingresso...la sorella della mamma le da una mano (aveva partorito una settimana fa ma gli sono morti i suoi 4 gattini, ora da una mano alla sorella).
Praticamente oggi è venuto a piovere e quel luogo non è tanto coperto, tanto che non sapevamo come fare...
avendo messo un secchio su un fianco accanto a loro, sono entrati all'interno solo la mamma e la sorella gatta lasciando i gattini fuori a prendere acqua...alché ho deciso di salire sul tettuccio, prendere i gattini e portarli sotto in un cartone dove poi sarebbero stati coperti dalla pioggia.
Una volta fatta questa operazione, portati i gattini sotto nel cartone ed aver fatto capire alla mamma gatta che li avevo messi li... lei cosa fa?
li guarda li annusa, sta un po con "uno solo" di loro...gli altri due non li considera per niente, esce dalla scatola e va a vedere il luogo dove ha partorito miagolando un pò qua e là... finché ritorna nella scatola calcolando a malapena solo un gattino... e ripete sempre lo stesso giro... sembra impazzita...eppure li ha visti che i gattini non sono più li....
è impazzita?! non riconosce più i suoi gattini?! non riesce a comprendere che sono sempre gli stessi ma non sono più in quel luogo...
perché ritorna sempre nel luogo dove ha partorito alle intemperie?! lascerà morire i gattini?! Non dovevo spostare i gattini da li? Non dovevo toccarli con le mani?! la puzza delle mie mani hanno fatto ripudiare i gattini dalla mamma? Oppure nel cartone non riconoscono il loro odore, magari quello di altri gatti (visto che il cartone era li) e quindi non pensano che siano gli stessi gattini....?!
Qualcuno può aiutarmi e farmi capire?!

Grazie mille!