Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Dom08202017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Horse Grimace Scale, sei espressioni facciali per individuare la sofferenza del cavallo

cavallosofferente

Il cavallo è molto bravo a nascondere la sua sofferenza per via del suo istinto che lo porta a mostrarsi esternamente forte e resistente per evitare che i predatori possano approfittarsi delle sue debolezze.

Un gruppo di ricercatori ha però identificato sei espressioni facciali del cavallo che indicano il dolore: le orecchie portate all'indietro, gli occhi chiusi, l'area periorbitale tesa, i muscoli masticatori tesi e prominenti, la bocca tesa con mento pronunciato, le narici tese e l'appiattimento del profilo.

Lo studio è stato condotto per due anni da ricercatori italiani, tedeschi e inglesi che hanno confrontato gruppi di cavalli sottoposti ad anestesia generale per essere castrati ed altri per esami non invasivi.

I risultati hanno evidenziato che i cavalli dopo la castrazione restavano immobili perché abituati a nascondere il dolore e le difficioltà, ma alcune espressioni facciali erano il segnale chiaro della loro sofferenza.

Questo nuovo metodo per captare il dolore nei cavalli è stato denominato Horse Grimace Scale (HGS) e sarà utile anche ai medici veterinari, ai proprietari e agli addestratori per valutare più approfonditamente il benessere dell'animale.