Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Ven06232017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

I cavalli sono furbi e posseggono capacità cognitive sofisticate

I cavalli sono furbi e posseggono capacità cognitive sofisticate

Al contrario di quanto si pensasse, i cavalli sono animali molto furbi e comprendono precisamente le indicazioni date loro dall’uomo, anche se le seguono solo in base alla convenienza.

 

Uno studio condotto dal dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa ha dimostrato, contrariamento ha quanto è stato documentato in precedente dalla letteratura scientifica, che i cavalli possiedono capacità cognitive evolute e una memoria a breve termine.

Lo studio, portato avanti in collaborazione con l’Italian Horse Protection Association, è stato pubblicato sulla rivista internazionale “Applied Animal Behaviour Science”.

La ricerca ha avuto inizio da un test condotto su 24 cavalli, divisi in due gruppi, che dovevano trovare un pezzo di carata nascosto sotto uno di tre secchi capovolti posti loro innanzi.

Un gruppo avrebbe dovuto trovare la carota senza alcun aiuto, mentre l’altro gruppo poteva vedere una persona che si avvicinava al secchio e nascondeva la carota prima di andar via.

I cavalli, nel corso dell’esperimento, hanno dimostrato di saper modificare la loro strategia di ricerca per trovare la carota nel più breve tempo possibile, a prescindere dagli indizi dati dagli uomini.

I cavalli che vedevano la persona nascondere la carota utilizzavano questa informazione per essere più precisi nella ricerca ma impegnavano più tempo. Con il susseguirsi delle prove, i cavalli hanno iniziato a variare la strategia e diventando meno precisi hanno guadagnato in velocità, capovolgendo tutti i secchi erano sicuri di raggiungere l’obiettivo.

I cavalli, dunque, sono capaci di comprendere e utilizzare cognitivamente le indicazioni degli uomini per portare a termine un compito che implichi una loro scelta ma, allo stesso tempo, possono cambiare strategia se si rendono conto che l’informazione ottenuta non risulta fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo e se possono raggiungerlo più in fretta in altro modo.

Il tempo dell’esperimento è sempre stato molto breve e quindi i cavalli possiedono capacità molto sofisticate nel trovare soluzioni alternative rapidamente per un medesimo problema basandosi sull’esperienza