Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Dom10222017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Il beagle

beagle

Il beagle è una razza di cani da caccia di taglia media e di origine inglese.

Il beagle ha una struttura robusta ed elegante, la testa è di media lunghezza e il muso non arrotondato, mentre il tartufo è largo e nero, le narici ben aperte. Ha due occhi grandi, distanziati e di color nocciola, dall’espressione vivace e molto dolce; le orecchie sono lunghe con le estremità arrotondate, e scendono sulle guance, raggiungendo la punta del naso. La coda è di media lunghezza e non è mai arrotolata verso il dorso né inclinata sul davanti. Il pelo è corto e impermeabile; ogni colore è ammesso, a patto che la punta della cosa sia bianca: i colori basici sono il bianco, il nero, il marrone chiaro, e ognuno varia in tonalità e sfumatura. Per quanto concerne l’altezza, gli standard suggeriscono che non superi i 40 cm.

Il beagle è stato definito un cane dalla salute di ferro, e visto il suo ottimo sistema cardiocircolatorio è stato purtroppo utilizzato nella sperimentazione scientifica da parte di case farmaceutiche e nella ricerca clinica.

Carattere

Il beagle è un cane molto socievole e giocoso, adatto ai bambini vista la sua indole per niente aggressiva o timida. Non è un animale facile da addestrare, probabilmente viste le sue origini come segugio: sono necessarie tanta pazienza, molta gentilezza e fermezza poiché gli basta un semplice odore per distrarsi. 

Ha bisogno di muoversi e sfogare la sua vitalità: è possibile allevarlo anche in una casa senza giardino, ma è necessario accontentarlo con lunghe passeggiate.  Molto particolare è il suo modo di abbaiare: emette lunghi ululati con il muso rivolto verso l’alto.

Alimentazione

E’ importante che l’alimentazione del beagle sia dilazionata in due pasti principali, ma è possibile dargli da mangiare delle crocchette fuori pasto, soprattutto se il cane è in periodo di addestramento. Essendo anche particolarmente vorace, sarà opportuno tenere sotto controllo il suo buon appetito, e quindi fornirgli una dieta molto equilibrata, così da evitare che ingrassi.

Non è sconsigliata una dieta casalinga, ma è bene ricordare che i cibi industriali di buona qualità sono più indicati: garantiscono al cane gli elementi nutrizionali di cui ha bisogno, nella giusta quantità. Assolutamente da evitare sono gli avanzi, che contengono in genere olio o burro, cipolla, o altri condimenti che sono altamente nocivi per il cane.

Cure

Trattandosi di un cane a pelo corto, non necessita cure particolari, eccetto semplici spazzolate per cui ci si può anche servire di un guanto dentellato in materiale plastico che carezza, senza provocare alcun dolore, il manto del beagle, asportando le impurità.

Qualche volta, il beagle può mostrare occhi eccessivamente arrossati a causa della polvere: possono essere trattai con del semplice collirio. Le unghie, in genere, si usurano grazie all’azione del terreno, ma se sono troppo lunghe, sarà bene farle tagliare: l’interno dell’unghia presenta terminazioni nervose per cui è consigliabile farlo fare a un veterinario. Conoscendo l’indole giocosa e vitale del beagle, qualsiasi comportamento apatico potrà suggerire un consulto veterinario.