Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab11182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Il cymric

cymric

Il cymric è un gatto a pelo semi-lungo: la sua particolarità consiste nel non possedere una coda. E’ stato selezionato dalla razza manx ed ha origini statunitensi.

Il cymric è di taglia media, le ossa sono grosse e i muscoli molto sviluppati, di conseguenza il corpo appare alquanto tozzo; il peso oscilla tra i 3,5 e i 5,5 kg. La testa è particolarmente grande, il muso è abbastanza pronunciato e il collo si mostra corto e muscoloso; possiede occhi molto grandi, dalla forma arrotondata e ben distanziati tra loro: in genere, hanno lo stesso colore del manto. Il naso è lievemente incurvato, le orecchie grandi e dalla punta arrotondata, le zampe robuste. Ha un’andatura saltellante, data dalla diversa lunghezza degli arti anteriori e posteriori.

La pelliccia del cymric è particolarmente morbida e folta, di media lunghezza; è presente anche uno strato di sottopelo. Riguardo al manto, sono ammessi tutti i colori, eccetto quelli che derivano da un’ibridazione come nel caso del chocolate, del lilac e del colorpoint.

Le cucciolate sono caratterizzate da un numero molto esiguo di cuccioli, a causa del gene che provoca la mancanza della coda: i cuccioli che hanno ereditato da entrambi i genitori il gene mutato, muoiono in grembo alla madre nella fase iniziale dello sviluppo fetale.  Quelli che riescono a sopravvivere hanno ereditato solo un gene della mancanza della coda, mentre l’altro gene possiede una coda normale. Al fine di evitare complicazioni, i gatti di razza cymric non devono essere accoppiati tra di loro.

Carattere

Il cymric è un gatto molto amabile: ama giocare soprattutto con i bambini, rivelandosi un ottimo animale da compagnia. E’ particolarmente curioso, per cui gironzola spesso per casa; ben si adatta alla vita di appartamento e instaura un buon rapporto sia col padrone che con gli altri animali della casa. Naturalmente, pur amando starsene in casa, di tanto in tanto ha bisogno di ampi spazi aperti per giocare e correre.

Alimentazione

Il cymric non ha particolari esigenza in fatto di cibo: è possibile preparargli cibi fatti in casa, a patto che siano pasti leggeri, non speziati e nemmeno troppo conditi; da evitare i dolci. Gli alimenti indicati sono la carne, sia bianca che rossa, il pesce, il riso, i formaggi magri, le verdure e le uova.

Ovviamente, sarà possibile servirsi di alimenti già pronti, cibi secchi come i croccantini, o umidi, come le scatolette: tutto ciò che offre all’animale gli elementi nutritivi giornalieri di cui ha bisogno. E’ importante, in entrambi i casi, non esagerare con le razioni e assicurarsi che il gatto abbia sempre una ciotola di acqua fresca a disposizione.

Cura

Il cymric dovrà essere spazzolato con cura, almeno due volte la settimana, utilizzando una spazzola o un pettine. Sia gli occhi che le orecchie dovranno essere puliti con cura, servendosi di specifici prodotti; sarà necessario lavare il cymric una volta al mese.

Il prendersi cura di un gatto, consiste anche nell’effettuare tutte le vaccinazioni obbligatorie per legge: serviranno a prevenire malattie a volte letali come la leucemia felina.