Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab11182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Il gufo dagli occhiali

Gufo Dagli Occhiali

La Pulsatrix perspicillata, comunemente chiamata Gufo dagli occhiali, è un uccello appartenente alla famiglia Strigidae che può essere rintracciata nel Messico meridionale e in Argentina. Popolazioni sono state avvistate anche sulle isole dei Caraibi come Trinidad.  

I Gufi dagli occhiali vivono in prossimità dell’acqua nelle foreste pluviali e nei boschi e sono in grado di adattarsi a quote di oltre 1500 metri sopra il livello del mare.

I Gufi dagli occhiali sono caratterizzati da macchie bianche, simili ad occhiali, che attorniano i brillanti occhi gialli. Il loro piumaggio è di un colore marrone scuro sulla parte superiore del corpo mentre un piumaggio più chiaro, simile al bianco, è presente sul petto. Una striscia bianca e sottile è evidente intorno alla gola sopra ad una striscia più spessa e marrone scuro. I giovani, a differenza degli adulti, hanno una colorazione invertita, in quanto sono per lo più bianchi e hanno occhiali marroni o neri intorno.

I Gufi dagli occhiali sono lunghi tra i 43 e i 46 centimetri e gli esemplari di sesso maschile possono pesare tra 450 e 680 grammi mentre le femmine tra 680 e 905 grammi. L’apertura alare di uno di questi uccelli può raggiungere la lunghezza di quasi un metro.

La pulsatrix perspicillata è un uccello tipicamente notturno ma sono stati avvistati esemplari di questa specie che cacciavano anche durante il giorno in alcune occasioni. Questi uccelli sono ben noti per essere una specie che migra a dispetto del periodo dell’anno.

I maschi emettono un richiamo distinto da quello emesso dalle femmine, questo suono sembra quello di un martello che colpisce un albero cavo ripetutamente. Le femmine hanno un richiamo forte e stridulo che utilizzano soprattutto per attrarre i maschi durante il periodo riproduttivo.

Questi animali sono monogami e il periodo dell’accoppiamento coincide o con l’inizio del periodo delle piogge o con la stagione secca. I gufi dagli occhiali costruiscono i loro nidi all'interno del cavo degli alberi e le femmine depongono un massimo di due uova per covata e spesso sono in grado di far sopravvivere un solo piccolo.

I piccoli sono in grado di volare dopo 5 o 6 settimane di vita ma frequentemente restano con i genitori anche per un anno essendone dipendenti. Questi uccelli raggiungono, mediamente, la maturità sessuale entro i 3 anni e mezzo di vita e sia il maschio che la femmina contribuiscono all'accrescimento dei piccoli. Nonostante la maggior parte delle cure parentali sia espletata dalle femmine, i due genitori coveranno a turno le uova mentre l’altro andrà a caccia.

I Gufi dagli occhiali sono molto veloci e, una volta che hanno individuato la loro preda, si piombano per afferrarla per poi tornare al loro nido. Questi uccelli sono in grado anche di catturare insetti che si muovono nella vegetazione, hanno una vista molto acuta. Sono carnivori e mangiano soprattutto topi, oltre che insetti, granchi, pipistrelli, opossum, puzzole, rane e piccoli uccelli non più grandi di una ghiandaia blu. Di solito questi gufi cacciano durante la notte, ma a volte la caccia può avvenire anche durante il giorno.

Poiché questi animali sono in grado di nascondersi perfettamente tra il fogliame per il loro colorito che ne permette la mimesi, non sono facilmente individuabili dai predatori. A volte, in ogni caso, possono cadere preda di uccelli più grandi di loro.

La pulsatrix perspicillata può vivere nel suo ambiente selvaggio anche per 35 anni, che, però, diventano 25 o 30 in caso venga allevata in cattività.