Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Gio08172017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Il labrador retriever

LabradorRetriever

Il labrador retriever è un cane originario dell'isola di Terranova che appartiene al gruppo dei retriever: la razza è stata allevata e selezionata dal XIX secolo.

Il labrador retriever raggiunge un’altezza di 56-58 cm per un peso che va dai 31 ai 40 kg; le femmine sono leggermente più basse e pesano dai 27 ai 34 kg. La testa si presenta larga e dalla forma lievemente appuntita, il tartufo è ampio e di colore nero; gli occhi sono marroni o color nocciola, le orecchie hanno forma triangolare.

Il collo è robusto e il petto è ampio; la coda è di media lunghezza, più grossa alla base e sottile verso l’estremità, ricoperta da pelo fitto e corto. Il pelo è liscio ma spesso e lanoso, con sottopelo; i colori sono nero, marrone o miele ed è sempre unicolore.

In passato, era presente a bordo delle barche dei pescatori dell'isola di Terranova e della penisola del Labrador: gli uomini se ne servivano per recuperare le reti e gli strumenti di lavoro caduti in acqua. Anche oggi, non è raro trovarlo a bordo delle barche dei pescatori di Gran Bretagna e Normandia. Di recente viene anche assunto anche come cane per le forze dell'ordine e per la protezione civile: è in grado, grazie al suo buon fiuto, di scovare esplosivi e sostanze stupefacenti, ma anche di percepire la presenza di persone sotto neve e macerie.

Carattere

Si tratta di un cane dall’indole allegra e vivace, molto affettuoso e particolarmente adatto per i bambini; pur trattandosi di un cane da riporto e nonostante abbia una forte resistenza, ormai è in realtà considerato più un cane da compagnia.

Può vivere in appartamento, ma è indispensabile che faccia attività fisica: ama correre e divertirsi. Non è consigliabile come cane da guardia poiché il suo temperamento è amichevole e privo di aggressività anche verso gli estranei.

Cure e Alimentazione

Per avere un pelo lucido e ben curato, sarà necessario spazzolare il labrador retriever ogni due giorni servendosi di un’apposita spazzola; nel periodo di muta, è consigliabile farlo ogni giorno. Nel spazzolare l’animale, sarà opportuno assicurarsi che non vi siano zecche o pulci. Un bagno completo può essere fatto ogni 4 mesi, utilizzando prodotti specifici.

Anche le orecchie hanno bisogno di particolari cure: dovranno essere pulite regolarmente e prive di cerume; le unghie dovranno essere tenute sotto controllo: se il cane trascorre molto tempo all’aperto, non ci sarà bisogno di regolarle, in caso contrario dovranno essere regolarmente accorciate così da evitare che si rovinino, ma facendo bene attenzione alla parte rosea.

Il labrador retriever è particolarmente ingordo e tendente a ingrassare: perché resti in buona salute, sono necessari una dieta sana e bilanciata, e un costante esercizio fisico, abituando il cucciolo sin da subito.

Può vivere fino a 12 - 13 anni; i problemi di salute più comuni nel labrador retriever sono la displasia dell'anca, soprattutto per i cani molto grossi, la displasia del gomito, infezioni alle orecchie, ma che si possono evitare facilmente con una pulizia regolare, e infine, come già accennato, l’obesità e il diabete.