Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Gio07202017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Il Murgese

Il Murgese

Il Murgese è un cavallo di origine italiana, pugliese, in particolare delle Murge. Quella Murgese è un’antica razza che vede le sue origini nell’epoca della dominazione spagnola data l’importazione in Italia di stalloni di razza Araba, Berbera e Andalusa.

La registrazione ufficiale della razza Murgese è avvenuta nel 1926 a cura del Deposito Stalloni, il futuro Istituto di Incremento Ippico di Foggia.

Il Murgese è un cavallo rustico, allevato allo stato brado molto frequentemente.

È un cavallo da sella, essendo robusto, vivace ma docile. È utilizzato per il turismo equestre e per il tiro leggero.

Il Murgese è un cavallo di tipo mesomorfo, dal peso medio tra i350 e i 400 chilogrammi.

È solitamente alto tra i 150 e i 168 centimetri al garrese e le femmine sono leggermente più piccole.

La circonferenza del torace, per i maschi è di 180 centimetri, per le femmine di 172.

La circonferenza dello stinco è di 20 centimetri per il maschio e poco meno per la femmina.

La testa di questi cavalli è leggera e dal profilo rettilineo o leggermente montonino.

La fronte è larga e possiede un grande ciuffo. Le orecchie sono regolari, gli occhi grandi e intensi, le narici ampie e mobili.

Il collo di questi cavalli è robusto e fornito di un’abbondante criniera.

Le spalle sono inclinate giustamente e sono muscolose.

Il garrese è abbastanza in rilievo, il dorso è orizzontale, i lombi corti e muscolosi.

La groppa è ben proporzionata e muscolosa, ben inclinata. Il petto è largo e muscoloso e la coda è bassa.

Il passo di questi cavalli è sicuro e il trotto cadenzato.

È un animale dal carattere vivace e un ottimo compagno.