Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Lun12182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

La LAV di Firenze chiede di sospendere il trasporto coi cavalli dei fiaccherai

fiaccherai

Con il caldo di questi giorni le persone si sono trovate spesso in difficoltà e mentre i Comuni allertano i cittadini, alcuni animali continuano a lavorare anche sotto le temperature cocenti.

Come nel caso dei cavalli da traino utilizzati nella città di Firenze, è stata la Lega Anti Vivisezione (LAV) ad essersi esposta a loro tutela.

Alcuni cittadini hanno chiesto più volte di togliere di mezzo questa tradizione, la LAV ha organizzato una petizione per chiedere all’assessore all’ambiente di Firenze Alessia Bettini di sospendere il trasporto pubblico che utilizza gli animali, soprattutto in questo periodo di forte caldo, in cui le temperature superano anche i 40°.

La pratica dei fiaccherai è molto usata soprattutto durante l’estate, però diventa davvero stancante per i cavalli che devono lavorare per ore sotto il sole, trascinando carretti, i mezzo ai rumori del traffico e della città e costretti a subire lo smog e il terreno non adatto agli zoccoli.

Questa situazione è presente anche a Roma e in altre città italiane, la petizione di LAV Firenze segue quelle di: CEDA, OIPA, L.I.D.A, tutte associazioni che si impegnano per far si che questi servizi di trasporto vengano sospesi.