Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab11182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

La talpa dal muso stellato

talpa-dal-muso-stellato

La talpa dal muso stellato, conosciuta dagli esperti col nome di Condylura cristata, appartiene alla famiglia dei Talpidi. Si tratta di un piccolo animale particolarmente noto per avere un muso decisamente curioso formato da 22 appendici carnose, disposte a forma di stella. 

Essa è ricoperta da una fitta pelliccia di colore nero che si presenta idro-repellente, possiede zampe grandi e squamate, e una coda lunga e spessa: questa pare funga da riserva di grasso per la stagione primaverile. Gli esemplari adulti raggiungono una lunghezza di 15 o anche 20 cm, pesano circa 55 grammi e possiedono 44 denti. 

Anche questo genere di talpidi appartiene all'ordine degli insettivori, ed è quindi dotata di un elevato metabolismo e di un appetito vorace. Caccia lombrichi nel terreno, ma anche piccoli invertebrati e larve di insetti che può pescare nei fondi melmosi delle pozze e dei corsi d'acqua, essendo un’ottima nuotatrice.

I tentacoli del naso posseggono più di 25.000 organi di Eimer: si tratta di microscopiche protuberanze a cui sono associati tre tipi diversi di recettori che percepiscono differenti segnali tattili. La talpa se ne serve per scandagliare l’ambiente, agitandoli di continuo. Queste appendici della stella si sviluppano in un modo diverso da qualsiasi altra appendice corporea presente nel mondo animale: non crescono direttamente verso l’esterno della parte corporea, ma si presentano in forma di cilindri rivolti all'indietro e infilati ai lati del capo.

Tra i suoi predatori vi sono il falco dalla coda rossa, il grande gufo cornuto ed altri rapaci, varie moffette e mustelidi e perfino grandi pesci.

Dove la si può trovare?

La talpa dal muso stellato è presente tra il nord-est degli Stati Uniti e il sud-est del Canada: nel Labrador, Québec, Nuova Scozia, Dakota, Nord Manitoba, e a sud in Minnesota, Wisconsin, Indiana e Ohio, nel sud dei monti Appalachi per il Grande Smoky Mountains, e a sud lungo la costa atlantica, a sud-est della Georgia e al confine settentrionale della Florida.

Come habitat prediligono le paludi, i prati umidi e i boschi; costruiscono le proprie tane anche in mezzo alla neve, immergendosi anche nell’acqua gelida al di sotto dello strato superficiale ghiacciato. La specie è sia diurna che notturna e non va mai in letargo, piuttosto non smette di cercare cibo anche in inverno.

Animali sociali

Gli esemplari di talpa dal muso stellato risultano essere molto più socievoli rispetto alla maggior parte delle altre talpe. In genere vivono in piccoli gruppi sciolti, ma molto spesso capita che un maschio e una femmina si trovino a vivere insieme fuori dalla stagione riproduttiva, rivelando almeno in parte un comportamento monogamo.

Riproduzione

La femmina della talpa dal muso stellato si accoppia una sola volta all'anno, nel tardo inverno o all'inizio della stagione primaverile. La gestazione termina verso la fine della primavera o l'inizio dell'estate: nascono in genere 4 o 5 piccoli che, in un primo momento glabri, crescono molto rapidamente e dopo tre o quattro settimane avviene già lo svezzamento.

La maturità sessuale della talpa dal muso stellato avviene intorno ai 10 mesi e l'aspettativa di vita è stimata in 3 o 4 anni.