Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab11182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Le cure e le attenzioni di cui un cavallo ha bisogno

le-cure-e-le-attenzioni-di-cui-un-cavallo-ha-bisogno

Ogni animale ha un proprio senso di pulizia e lo dimostrano in vari modi: rotolandosi nel prato, strofinandosi su oggetti adatti e mordicchiandosi. Spesso tra cavalli si aiutano a vicenda grattandosi l’uno con usando denti e labbra. È comunque necessario che l’uomo aiuti l’animale, strigliandolo ogni qual volta ne ha bisogno ed anche in base all’utilizzo dell’esemplare.

Le vibrisse – Tutto il corpo del cavallo ha una sensibilità al tatto, proprio come noi. Le vibrisse sono i peli tattili che circondano  gli occhi, la froge e le labbra del cavallo. Questa peluria è molto importante per l’animale, che lo mette in grado di percepire la presenza di qualcosa che non va vicino agli occhi, mentre sta annusando qualcosa o mentre sta mangiando. Quando sentite parlare di “clipping” allora state sentendo qualcosa di sbagliato: questo parola ha un significato particolare che riconduce all’azione in cui vengono eliminate le vibrisse del cavallo. La protezione animali non consente questo procedimento.

Gli zoccoli – Forse non sapete quanto possono essere importanti gli zoccoli! Per un cavallo è così. Per questo motivo è  necessario prestarci la giusta attenzione e controllarne la posizione che deve rimanere regolare. Da tutto questo dipende il movimento regolare di un cavallo. Anche la lettiera cambiata spesso in modo che  lo zoccolo non si usuri a contatto con gli escrementi dell’esemplare stesso. È severamente vietato, grazie alla legge che protegge gli animali, modificare la posizione degli zoccoli oppure utilizzare dei ferri che possano risultare pericolosi per l’animale.