Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Mer11212018

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Lo Yaguarondi

yaguarondi

Il Puma yagouaroundi (o felis yagouaroundi), più comunemente conosciuto come Yaguarondi è un mammifero appartenente alla famiglia Felidae che vive nella zona compresa tra il sud del Texas e dell'Arizona e il nord dell'Argentina. Sono stati riportati anche avvistamenti di questo felide in Florida, dove, forse, è stato introdotto dagli uomini.

Lo yaguarondi dimostra flessibilità per gli habitat che seleziona, infatti, può vivere nelle praterie, nelle savane, in terre ricoperte da arbusti, in foreste tropicali e anche in boschetti a macchia. Non è infrequente che vivano in prossimità dell’acqua, in paludi, vicino a torrenti, fiumi e laghi. Sono animali che si adattano anche ad altitudini differenti ed elevate, possono infatti essere avvistati ad altre 3000 metri sopra il livello del mare.

Questi animali inizialmente sono stati scambiati per mustelidi in quanto posseggono un corpo più lungo e piccolo, orecchie più arrotondate e zampe più corte rispetto ad altri felidi del genere Puma. I yaguarondi sono leggermente più grandi dei gatti domestici. La lunghezza di questi animali può variare tra 505 e 770 millimetri; la coda è lunga dai 330 a 600 millimetri e l’altezza dal garrese è di circa 350 millimetri. Il peso di questi felidi varia dai 4,5 chilogrammi ai 9 chilogrammi e i maschi sono leggermente più grandi e pesanti rispetto alle femmine.

Il colore del manto dei yaguarondi più essere sia grigio-nero che rossastro e entrambe le colorazioni possono manifestarsi in una singola cucciolata. Il mantello è generalmente di colore uniforme, ma può essere leggermente più chiaro sul ventre. Le popolazioni che abitano le foreste pluviali tropicali sono generalmente di colore più scuro rispetto a quelle che vivono in zone più secche. I cuccioli, alla nascita, possono presentare delle macchie sul corpo che con la crescita si perdono.  

Si pensava che questi felidi fossero animali solitari ma si è riscontrato che spesso si muovono in gruppo o in coppia sia durante il giorno che durante la notte. Sono degli animali molto riservati e nonostante siano abituati alla vita terrestre sono ottimi arrampicatori e nuotatori.

Le femmine di Yaguarondi entrano in estro ogni 54 per circa 3 giorni. Dopo l’accoppiamento e una gestazione di circa 63/75 giorni le femmine partoriscono all’interno di una tana ricavata nel cavo dei tronchi. Le cucciolate possono essere in numero variabile e dopo 21 giorni di vita i piccoli possono cominciare ad essere svezzati per poi cominciare ad avventurarsi fuori dalla tana entro il mese. Entro 42 giorni dalla nascita, i cuccioli sono in grado di mangiare da soli.

Come la maggior parte dei felidi, i cuccioli nascono sordi e ciechi ma ben coperti dal pelo. Questi animali raggiungono la maturità sessuale entro i 2 o 3 anni di vita ed hanno un aspettativa di vita di circa 15 anni (per quanto si è potuto osservare in regime di cattività).

Sono dei felidi molto comunicativi e sono state riscontrate oltre 13 tipi differenti di richiami che si associano a movimenti corporei e marcamenti tramite l’urina e lo strofinio del muso nella comunicazione.

Gli Yaguarondi sono carnivori e cacciano una varietà di piccoli mammiferi, rettili, uccelli, rane e pesci. Questi animali, frequentemente, inferiscono piccole quantità di vegetali e artropodi nonostante preferiscano ampiamente gli uccelli come pasto.