Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Gio06292017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Posta su facebook il video di una corsa clandestina: denuncia per tutti i presenti

Posta su facebook il video di una corsa clandestina: denuncia per tutti i presenti

Un ventenne di Catania pubblica sul suo profilo di Facebook il video della sua vittoria esultante in una corsa di cavalli effettuata clandestinamente; il video, segnalato alla sede nazionale del Partito Animalista Europeo di Roma, gli causa una denuncia.

Senza considerare le leggi e il rispetto dovuto agli animali, un ragazzo del catanese pubblica un video di corse clandestine su Facabook; il Segretario Nazionale del partito Animalista Europeo, Enrico Rizzi, deposita una denuncia contro la persona che ha pubblicato il video e contro tutti quelli che hanno partecipato alla competizione clandestina.

Il ragazzo e coloro che hanno partecipato alla corsa, a discapito del povero animali, saranno reputati responsabili dall’autorità giudiziaria per il reato di maltrattamento di animali e competizione non autorizzata.

Il segretario, Enrico Rizzi, ha richiesto alla Procura della Repubblica l’immediata procedura di perquisizione delle proprietà delle persone coinvolte una volta identificate poiché grazie ai profili di Facebook si è in grado di vedere fotografie e video di diversi cavalli e stalle, molto probabilmente abusive.

Rizzi richiede, inoltre, l’immediato sequestro preventivo e probatorio degli animali trovati.