Scoperto macello equino clandestino nel catanese

Scoperto macello equino clandestino nel catanese

È stato scoperto ad Aci Catena, un comune nella provincia di Catania, un macello clandestino di cavalli e vitelli senza microchip.

Un uomo di 54 anni è stato denunciato per aver messo in praticata atti di macellazione clandestina a scapito di cavalli e vitelli privi del chip identificativo.

I carabinieri di Aci Catena hanno denunciato l’uomo del posto dopo aver ispezionato un’azienda in Via Allegra Cuore.

L’azienda, dove si allevano equini e bovini, aveva al proprio interno ben 7 equini e 4 bovidi primi del microchip identificativo.

Durante il corso del controllo all’interno dell’azienda, i carabinieri hanno scoperto l’esistenza di una cella frigorifera all’interno della quale erano stipati due equini già macellati e divisi in quarti. Gli animali sono stati macellati in maniera clandestina e allo stesso modo conservati.

Gli animali ancora vivi e la presenza della cella frigorifera con quelli macellati sono stati messi sotto sequestro