Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Lun12182017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Stalle: le misure e le caratteristiche adeguate

stalle-le-misure-adeguate

Per una scuderia fatta come si deve, c’è da considerare non solo gli spazi esterni ma, ovviamente anche quelli interni. Infatti anche il box di ogni esemplare è un luogo importantissimo, e da prendere in considerazione, in cui il cavallo viene ospitato per riposarsi e nutrirsi ma deve essere comunque abbastanza largo in modo da facilitare l’animale in tutti i suoi movimenti. Proprio per questo anche il box ha delle misure minime che obbligatoriamente vanno rispettate onde evitare il malessere del cavallo a cui “appartiene”.

In genere, la formula, contenuta nella direttiva dell’UFV, su cui bisogna basarsi per creare un ambiente della giusta misura è questa: “2 volte l’altezza al garrese” moltiplicata per “2 volte l’altezza al garrese” stesso. Quindi se un cavallo misura 170 centimetri di altezza al garrese la ampiezza minima del box dovrà misurare (3,4 m x 3,4 m =) 11,56 metri quadrati.

Può capitare che i cavalli vengano tenuti in gruppi più o meno numerosi, quindi, la cosa giusta da fare sarà fare un’addizione completa di tutte le superfici  minime che servirebbero ad ogni esemplare e creare lo spazio con l’ampiezza adatta. L’altezza del soffitto è genericamente calcolata sempre  con criteri simili e, per l’appunto, lo spazio necessario in altezza sarà una volta e mezzo dell’altezza al garrese.