Animali

Il più grande portale italiano dedicato agli animali domestici

iconaAccedi
Sei un nuovo utente? Registrati

Sab08192017

Last updateSab, 31 Ott 2015 6pm

Uomo arrestato per atti osceni in luogo pubblico: era già stato perseguito per l'abuso di un cavallo

Uomo arrestato per atti osceni in luogo pubblico: era già stato perseguito per l'abuso di un cavallo

Un uomo precedentemente condannato per aver abusato di un cavallo è stato dichiarato colpevole di atti osceni in luogo pubblico effettuati di fronte a un poliziotto fuori servizio.

Grzegorz Suliga, uomo di origine polacca di 42 anni, è stato arrestato dopo che ha effettuato una corsa sfrenata verso una donna, Catherine Allan, poliziotto fuori servizio, mettendo in mostra i suoi genitali al di sopra dell’elastico della tuta dei pantaloni indossati.

La vittima stava passeggiando con il suo cane nei pressi del Canale che collega Leeds a Liverpool, tra Rishton e Church, quando ha visto l’uomo avvicinarsi correndo con i genitali di fuori.

L’uomo di Blackburn è scappato per poi fermarsi e guardare Catherine che ha subito chiamato suo marito, anch’egli poliziotto.

Pochi minuti dopo l’uomo è stato arrestato in seguito a un inseguimento.

Suliga, nel 2012, aveva confessato l’abuso completo su di un cavallo dopo essere stato fotografato nel corso dell’abuso in un campo fuori Moss Lane, ad Oswadtwistle.

In seguito a quel reato è stato condannato con un ordine di supervisione della comunità di due anni e inserito nel registro dei criminali sessuali a vita