Addestramento caval...
 
Notifiche
Cancella tutti

Addestramento cavalli

10 Post
7 Utenti
0 Likes
4,307 Visualizzazioni
Antonella
Post: 25
(@antonella)
Eminent Member
Registrato: 12 anni fa

Concordo con te Angela, quello del palo è un metodo antico e in disuso almeno che non si foglia incutere il terrore dell'uomo al cavallo.
Oggi la doma è basata sulla capacità di far fidare il cavallo, imparare a vedere l'uomo come un punto di riferimento e non come un padrone che ordina comanda e bastona.
Per fortuna non ho mai visto domare un cavallo in quel modo ma ho visto quanto sia bello vedere che dopo pochissimo tempo il cavallo si fida di te.

Rispondi
Lisa Mabilia
Post: 6
(@lisa-mabilia)
Active Member
Registrato: 12 anni fa

Ciao Tanya,
io addestro cavalli e asini col metodo Parelli, ho imparato la tecnica in un maneggio in provincia di Biella, si chiama Un Posto Felice, e il nome dice tutto!! Come vedi sono una donna e me la cavo bene! Non è vero che per addestrare un cavallo ci vuole tanta forza, un minimo sì ci vuole ma occorre anche precisione, tecnica e pazienza.

Rispondi
Post: 27
(@angela-fulgy)
Eminent Member
Registrato: 12 anni fa

Ciao Tanya,
io addestro cavalli e asini col metodo Parelli, ho imparato la tecnica in un maneggio in provincia di Biella, si chiama Un Posto Felice, e il nome dice tutto!! Come vedi sono una donna e me la cavo bene! Non è vero che per addestrare un cavallo ci vuole tanta forza, un minimo sì ci vuole ma occorre anche precisione, tecnica e pazienza.

ciao! ho letto sul tuo commento che addestri asini, io avevo un asinello che non ne voleva sapere di separarsi dai suoi amici cavalli sebbene non stavano in paddock insieme, e quando uscivo in passeggiata si inchiodava e non riuscivi più a muoverlo, invece durante il ritorno correva come un matto x tornare dai suoi amici, hai mai avuto problemi di questo genere? se si come loi hai risolti? 🙂

Rispondi
Sei
Post: 151
 Sei
(@sei)
Estimable Member
Registrato: 12 anni fa

Libri e DVD li sconsiglio , danno tante nozioni su tecniche standard e invece ogni cavallo e diverso. Per domare un cavallo ci vuole esperienza e tanta pazienza. Poi dipende dagli obbiettivi che hai

Rispondi
Lisa Mabilia
Post: 6
(@lisa-mabilia)
Active Member
Registrato: 12 anni fa

Eh io avevo il cavallo che faceva così... risolvevo la cosa facendogli far 2 giri su sè stesso (monto in capezza quindi non è difficile) e poi mandandolo in avanti, e se voleva andare indietro lo facevo indietreggiare per decine di metri, poi una volta che si stufava lo mandavo avanti e non ho più avuto problemi per tutto il viaggio... (molti avelignesi fanno questi capricci), al ritorno invece non accellera... ma se dovesse andare al trotto gli farei fare altri 2 giri su sè stesso, perchè ogni volta che sbaglia bisogna creargli scomodità, è una tecnica che funziona molto.
A dorso d'asino non ho mai avuto il piacere di fare una passeggiata, sono stata solo in azienda, gli asini quando si impuntano sono difficili da far smuovere ma non è impossibile.

Rispondi
Pagina 2 / 2
Condividi: