Forum

Notifiche
Cancella tutti

lavoro in piano  

Pagina 2 / 3
  RSS
Alfredo Giarracuni
(@alfredo-giarracuni)
Reputable Member

io ho avuto cavalli che inciampavano e non ho mai usato nessuna barriera... mettevo impulso e evitavo che si distraessero.... un pò masochista ma funziona anche il lasciarli cadere, dopo si rendono conto che è meglio alzare le zampe. potrebbe anche essere dovuto a problemi di equilibrio, con cavalli che spingono poco dietro e si trascinano con le spalle... non sempre l'alzare il posteriore vuol dire spingere, a volte anzi si scoordinano e scaricano il peso davanti.

Certamente, le tue parole hanno un filo logico. L'impulso è necessario a cavallo, ma non credo sia questo il problema che ha il nostro utente, bensì penso che sia proprio una "forma" di lavoro particolare, pigrizia!? vizio!? Possono essere molte cose, come già detto da Te, l'inciampare e il lasciarlo fare è un buon metodo per far capire al cavallo/a che più lo farà più si farà male.

RispondiQuota
Postato : 07/08/2012 7:12 pm
jess93
(@jess93)
Trusted Member

io ho avuto cavalli che inciampavano e non ho mai usato nessuna barriera... mettevo impulso e evitavo che si distraessero.... un pò masochista ma funziona anche il lasciarli cadere, dopo si rendono conto che è meglio alzare le zampe. potrebbe anche essere dovuto a problemi di equilibrio, con cavalli che spingono poco dietro e si trascinano con le spalle... non sempre l'alzare il posteriore vuol dire spingere, a volte anzi si scoordinano e scaricano il peso davanti.

non credo che il lascairli cadere funzioni anche perchè il volo che fai da sopra non è il massimo vorrei evitare di rompermi qualcosa:):).
l'ultima volta che ho montato sono caduta per questo motivo e non ancora posso risalire perchè ha tranciato le redini di netto quindi sto aspettando che mi arriva l'ordine:)
per quanto riguarda l'impegno il cavallo non si annoia il lavoro c'è ed è attivo anche senza bariere è abbastanza attento ai miei ordini appena mi sarà possibile lo lavorerò con le barriere sia montandolo che alla corda

RispondiQuota
Postato : 07/08/2012 7:17 pm
Alfredo Giarracuni
(@alfredo-giarracuni)
Reputable Member

non credo che il lascairli cadere funzioni anche perchè il volo che fai da sopra non è il massimo vorrei evitare di rompermi qualcosa:):).
l'ultima volta che ho montato sono caduta per questo motivo e non ancora posso risalire perchè ha tranciato le redini di netto quindi sto aspettando che mi arriva l'ordine:)
per quanto riguarda l'impegno il cavallo non si annoia il lavoro c'è ed è attivo anche senza bariere è abbastanza attento ai miei ordini appena mi sarà possibile lo lavorerò con le barriere sia montandolo che alla corda

Ok, allora facci sapere. Aspetteremo tue notizie, ansiosamente.

RispondiQuota
Postato : 07/08/2012 7:19 pm
jess93
(@jess93)
Trusted Member

certo non mancherò:o

RispondiQuota
Postato : 07/08/2012 7:21 pm
Extra Sik
(@extra-sik)
Eminent Member

Il mio cavallo l'anno scorso ha avuto problemi simili, inciampava di posteriore e una volta nel fare ciò si è preso un piccolo strappo.
Ho fatto venire l'osteopata ed ha trovato che il problema stava nell'avere il bacino fuori asse.

Se dici che non è annoiato ed è collaborativo, fagli dare un'occhiata che magari ha una spalla bloccata e quindi non compie un movimento corretto o per sopperire a qualche fastidio ai posteriori si butta di più sulle spalle.
Però della ginnastica sulle barriere al trotto, magari rialzate da una parte alternate, fa bene sia ad alzare le gambe che alla schiena (ricorda che se fatte rialzate vanno tenute più strette rispetto alle barriere a terra).

RispondiQuota
Postato : 09/08/2012 7:44 pm
jess93
(@jess93)
Trusted Member

ah....a questo non avevo pensato, spero non sia nulla di grave

RispondiQuota
Postato : 10/08/2012 11:17 am
Black Imp
(@black-imp)
Active Member

scusate la domanda da neofita che cerca anche di conoscere meglio queste creature: ma quando fanno così - inciampano per pigrizia o per motivi ancora non chiari - non è meglio provare a ginnasticare i cavalli da terra, con esercizi e frustino lungo solo per toccarli?
e per togliergli la noia... nessuno li fai mai giocare con un pallone? ho visto dei video incredibili per quanto si divertono 🙂

RispondiQuota
Postato : 12/08/2012 9:40 pm
Alfredo Giarracuni
(@alfredo-giarracuni)
Reputable Member

Black, la tua risposta ha un senso al contrario di molte altre, perciò non la reputo una risposta di una persona che ha poca padronanza con i cavalli, perché è una risposta data con i sani sensi. Comunque sia, non hai tutti i torti, ma... Il cavallo essendo un'animale molto intelligente, inizierebbe ad avere i primi vizi cioè ti spiego subito, si abituerebbe ad essere attivo e verace senza un fantino sopra mentre quando si sente un peso sulla spalla inizierebbe a fare quello che ha sempre fatto. Mentre per quanto riguarda la tua seconda risposta, secondo il mio punto di vista è molto interessante, non ho mai provato ma mi hai messo un pallino nella testa, ci proverò! Magari inizierò a vedere dei video che spiegano come fare.

RispondiQuota
Postato : 12/08/2012 9:49 pm
Black Imp
(@black-imp)
Active Member

ti ringrazio per la spiegazione.
qui qualche link che ho trovato - non è facile perché le parole chiave "horse" e "ball" fanno uscire video sullo sport horseball -
http://www.youtube.com/watch?v=2cR343qUMmU
http://www.youtube.com/watch?v=emxI-nRGWBE&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=om-A-KB59Qo&feature=fvwrel

e il più bello secondo me 😀
http://www.youtube.com/watch?v=AesfgUWRQD8
questi si divertono un sacco e si vede

sono palloni apposta per cavalli, fatti per essere morsicati senza esplodere; sono blandamente gonfi

RispondiQuota
Postato : 12/08/2012 10:38 pm
keliah
(@keliah)
Active Member

anche io avevo questo problema e ho risolto semplicemente cercando di tenere il cavallo piu sveglio, ad un passo piu svelto in modo che si concentri di piu! contemporaneamente mettevo delle barriere per terra....

RispondiQuota
Postato : 13/08/2012 1:09 am
Alfredo Giarracuni
(@alfredo-giarracuni)
Reputable Member

Ottimo Black, grazie per i video da te datami. Ho già acquistato la palla, appena andò al Maneggio la userò e ti farò sapere, casomai aprirò una nuova discussione per non intasare questa e per non andare in OT.

RispondiQuota
Postato : 13/08/2012 1:38 pm
francycalipè
(@francycalipe)
Active Member

io avevo questo problema con un cavallo, ma con del lavoro preliminare in campo ho risolto.
comincia con un giro di passo e fai in modo che tenga la testa alta avvertendolo facendo un gioco di dita, ossia muovi le dita per renderlo attento facendo una piccola pressione sulla redine; poi un po di ginnastica del collo, flessioni eccetera; poi comincia ad allungare il passo e continua con le flessioni del collo. infine trotto riunito e mantieni la pressione con le gambe (consiglio di fare questi esercizi senza staffe) in questo modo tieni il cavallo sveglio ed eviti che per distrazione trascini i piedi. poi passaggi sulle barriere a terra ripetuti con continui cambi di mano possono aiutarlo a tenersi sveglio. spesso i cavalli si annoiano durante gli esercizi, quindi cerca di cambiare spesso. fai continui cambi di mano e figure di maneggio quali tagliate,volte, diagonali e cerca di passare sulle barriere a terra il più possibile anche durante gli esercizi che ti ho scritto.
alterna le gambe e aiutati con uno speroncino a goccia se è insensibile alla pressione del solo piede.
spero di esserti stata utile 🙂

RispondiQuota
Postato : 13/08/2012 6:43 pm
jess93
(@jess93)
Trusted Member

io avevo questo problema con un cavallo, ma con del lavoro preliminare in campo ho risolto.
comincia con un giro di passo e fai in modo che tenga la testa alta avvertendolo facendo un gioco di dita, ossia muovi le dita per renderlo attento facendo una piccola pressione sulla redine; poi un po di ginnastica del collo, flessioni eccetera; poi comincia ad allungare il passo e continua con le flessioni del collo. infine trotto riunito e mantieni la pressione con le gambe (consiglio di fare questi esercizi senza staffe) in questo modo tieni il cavallo sveglio ed eviti che per distrazione trascini i piedi. poi passaggi sulle barriere a terra ripetuti con continui cambi di mano possono aiutarlo a tenersi sveglio. spesso i cavalli si annoiano durante gli esercizi, quindi cerca di cambiare spesso. fai continui cambi di mano e figure di maneggio quali tagliate,volte, diagonali e cerca di passare sulle barriere a terra il più possibile anche durante gli esercizi che ti ho scritto.
alterna le gambe e aiutati con uno speroncino a goccia se è insensibile alla pressione del solo piede.
spero di esserti stata utile 🙂

si si grazie mille:)

RispondiQuota
Postato : 14/08/2012 1:30 pm
sissy
(@sissy)
Active Member

ciao, penso che dovresti impegnare di più i posteriori e di conseguenza avere un cavallo che "spinge" e non che "nuota", in altre parole l'impulso deve venire da dietro.per far questo dovresti farlo procedere con una leggera flessione,poi fare transizioni frequenti, lavorare sui circoli a tutte le andature il tutto sempre sostenuto dalle gambe , interferendo poco con le mani, o meglio stabilisci un buon contatto,poi mani che seguono l'incollatura nelle andature basculate e ferme al trotto,richiamando ogni tanto il cavallo con un gioco (leggero!) di mano interna,accompagnato ad una toccatina di polpaccio o tallone a seconda della sensibilità del cavallo,con la gamba interna nella zona delle cinghie,mentre l'esterna evita che il posteriore sbandi, bacino morbido che segue l'andatura,ma con l'anca interna leggermente spotata all'interno,spalla interna leggermente ruotata..facci sapere!

RispondiQuota
Postato : 30/08/2012 5:49 pm
kim
 kim
(@kim)
Active Member

Raggio , potresti chiarirmi il senso dei paracolpi stretti per far alzare le gambe al cavallo ?
Grazie

RispondiQuota
Postato : 24/09/2012 10:57 pm
Pagina 2 / 3
Condividi: