Notifiche
Cancella tutti

Barefoot

9 Post
8 Utenti
0 Likes
4,660 Visualizzazioni
Post: 14
Autore della discussione
(@esperide)
Active Member
Registrato: 12 anni fa

Qualcuno si intende di barefoot? A me interessa moltissimo la possibilità di tenere il cavallo scalzo ma ho una gran passione anche per il lavoro in piano in particolare il reining. Secondo voi riuscirò a concigliare le due cose? i miei dubbi sono soprattutto rivolti agli sliding stop.

Rispondi
8 risposte
Deathgio
Post: 43
(@deathgio)
Eminent Member
Registrato: 12 anni fa

Per quanto ne so, e non è molto, non credo che le cose siano compatibili.
Lo Sliding Stop, almeno in gara ( ma credo che sia comuqnue così), prevede la ferratura dei posteriori con ferri particolari che facilitano lo scivolamento sul terreno sabbioso del campo. Con un cavallo scalzo, a mio avviso, avresti troppa aderenza e forse rischieresti di causare traumi gravi all'unghia del cavallo.

Rispondi
Post: 27
(@angela-fulgy)
Eminent Member
Registrato: 12 anni fa

ciao! beh io non so molto di barefoot anche se vorrei tenere il mio puledro scalzo, ma come te io vorrei fare reining in futuro con questo puledro, io avevo pensato di ferrarlo solo dietro, ma chiederò al maniscalco se la cosa può essere fattibile 😉

Rispondi
Post: 8
 TINO
(@tino)
Active Member
Registrato: 12 anni fa

barefoot o non barefoot questo il dilemma, avere un cavallo che in maniera naturale corre per prati o un cavallo ferrato che trotta sul selciato... sono due cose completamente diverse, nella prima manteniamo al cavallo la naturale pompa e irrorazione degli arti che madre natura gli ha dato, nella seconda gli proteggiamo lo zoccolo da un'usura eccessiva...
dipende da cosa devi fare col cavallo, nel mio caso: io ho 13 patatoni che mi girano tranquilli per i paddok di casa, sono tutti scalzi, vengono regolarmente pareggiati e ordinati ogni 50/60 giorni e da quando ho adottato il barefood non ho mai avuto problemi, è vero che io li uso tranquillamente in passeggiata, ma è anche vero che cerco sempre di scegliergli i percorsi e i cavalli ormai sono talmente abituati che naturalmente se passo su di una strada mista (terra e ciotoli) i cavalli da soli si indirizzano nella zona più morbida evitando da soli ciotoli e terreno accidentato.
certo se dovessi passare per forza su terreni difficili me ne preoccuperei e per questo ho procurato ad ogni cavallo una serie di scarpette idonee da montare solo ed esclusivamente nei tratti incriminati, dite che ci vuole troppa pazienza? io dico che è solo buona volontà...
non trascuriamo poi che risparmio grosso modo 360 euro a cavallo di ferri e ferratura all'anno
ciao a tutti
tino

Rispondi
Post: 14
Autore della discussione
(@esperide)
Active Member
Registrato: 12 anni fa

Ogni quanto li pareggi? fai tu o chiami un professionista? Il fatto è che c'è gente che fa endurance con cavalli scalzi quindi è possibile arrivare a fare passeggiate senza ferri o cmq non sarebbe un problema prendere delle scarpette da usare in passeggiata.. sarebbe stato bello avessero inventato scarpette lisce che potessero imitare l'azione dei ferri slider e volevo sapere se qualcuno le conosceva.

Rispondi
Pagina 1 / 2
Condividi: