Il centro di recupero dell’italian horse protection association deve traslocare e c’è bisogno di aiuto.

Italian horse protection associationLa Onlus a tutela dei nostri amici cavalli e di tutti gli altri equini, Italian Horse Protection Association  (Ihp), è a capo della gestione del centro di recupero per equini maltrattati e sequestrati (da legge 189/2004). Questo centro è l’unico esistente in Italia e ha sede, o meglio, aveva sede nella tenuta di Filicaja in Montaione (Toscana). Dato il reclamo del proprietario dei terreni l’associazione deve spostarsi e traslocare inevitabilmente.

Dovendo liberare i terreni nell’immediato si prospetta la possibilità di trasferire il centro in una struttura concessa in affitto a un privato nello stesso comune, anche se si cercano soluzioni migliori.

Nei suoi primi 5 anni di vita l’onlus ha salvato un gran numero di equini con grandi sforzi pur di migliorarne il futuro e ora chiede aiuto. Le risorse sono limitate e il trasloco sarà costoso e complesso da sostenere.

L’Italian Horse Protection Association sta organizzando fine settimana di lavoro sul campo così da poter costruire paddock e strutture con eventi di raccolta di fondi sul territorio. Attualmente esiste una lista di oggetti per far sì che l’associazione possa sopperire alle proprie necessità. Dati i tempi ristretti, il trasloco è già in corso e il trasferimento dei cavalli sarà una cosa ancor più delicata.

A tutti coloro sensibili al bene dei cavalli e dell’associazione viene chiesto un aiuto, riportiamo link che possano essere utili:

Per avere maggiori informazioni sulla onlus: http://www.horseprotection.it/index.asp

Per donazioni: http://www.horseprotection.it/sostienici.asp

Per la lista di quanto occorre: http://www.horseprotection.it/public/userfiles/files/Materiale%20-%20lista.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *